News

COSA BISOGNA FARE PER VENDERE CASA?
In questo breve articolo troverai i passaggi più importanti

La vendita di un immobile è sicuramente un’operazione che richiede tempo, pazienza, e soprattutto TANTI, TANTI DOCUMENTI .
Più passa il tempo, più il numero di
DOCUMENTI OBBLIGATORI
aumenta (e per documenti obbligatori intendiamo quei documenti senza i quali il Notaio non stipula e la vendita non si conclude).

Abbiamo stilato questo elenco per aiutarti ad identificare quali siano questi documenti:
 

1_  APE – Attestato di Prestazione Energetica
E’ il certificato energetico della tua abitazione. Viene rilasciato da un tecnico abilitato che effettuerà un sopralluogo nell’immobile e ne valuterà le caratteristiche energetiche.

Questo certificato vale per 10 anni, salvo che nel frattempo non siano stati fatti interventi di riqualificazione nell’immobile (sostituiti gli infissi, realizzato il cappotto ecc…). 
Se nel frattempo sono stati effettuati interventi di questo tipo, la certificazione energetica va rifatta.


2_ ATTO DI PROVENIENZA
E’ l’Atto di Rogito che hai stipulato dal Notaio al momento dell’acquisto della tua casa; se non lo trovi puoi richiederne copia al Notaio stesso.
Qualora avessi ricevuto la casa in EREDITA’, dovrai presentare la Dichiarazione di Successione.
Se invece la casa ti è stata donata, servirà l’Atto di Donazione.


3_ PLANIMETRIA CATASTALE
È quel disegno che rappresenta l’unità immobiliare registrata al Catasto. E’ molto importante che il disegno corrisponda allo stato di fatto dell’immobile! Se negli anni sono state apportate delle modifiche (spostato dei muri, chiuso o spostato delle porte ecc…) sarà necessario far intervenire un TECNICO in quanto, dopo il 2010, non è più possibile effettuare la compravendita di un immobile se la planimetria depositata al catasto non corrisponde allo stato di fatto dell’immobile!

4_ VISURA CATASTALE 

E’ un documento ufficiale rilasciato dall’Agenzia delle Entrate – Catasto – che identifica un immobile, fabbricato o terreno, presente sul territorio nazionale.
Contiene la descrizione della tua casa indicando quanto è grande, dove si trova e a che classe appartiene.


5_ VISURA IPOTECARIA
E’ il documento nel quale vengono riportati tutti i vari passaggi che la casa ha subito fino ad oggi, e soprattutto mostra se sulla tua abitazione gravano ipoteche. 

La visura ipotecaria va richiesta all’Agenzia delle Entrate. 

6_CERTIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI 
Sono una serie di documenti che sono stati rilasciati delle imprese che hanno realizzato gli impianti nella tua casa e dichiarano che gli stessi sono a norma per l’anno in cui sono stati montati.

Avrai un documento per l’impianto elettrico, uno per quello termico ed uno per quello idrico.

7_ AGIBILITA’
E’ un documento rilasciato dal Comune che attesta la presenza, in un immobile, delle condizioni di salubrità ed igiene.
Viene SEMPRE rilasciato per una nuova costruzione o dopo un’importante ristrutturazione, ma se la tua casa è un pò datata potresti non averlo.
In ogni caso, la mancanza del certificato non è condizione tale da comportare una nullità dell’atto, ma si può considerare un danno per il quale chiedere risarcimento.
Perciò, prima di procedere alla vendita, è sempre bene fare le opportune verifiche!


8_ CONCESSIONE EDILIZA E CONDONO

La concessione edilizia è il documento con cui il Comune AUTORIZZA il costruttore alla realizzazione dell’opera. 
Se, dopo la costruzione, hai eseguito nell’abitazione delle modifiche che sono state oggetto di condono, servirà appunto il CONDONO EDILIZIO (anch’esso rilasciato dal Comune).

9_FOTOCOPIE ASSEGNI 
Se l’acquirente ti ha lasciato una caparra, devi consegnare al Notaio una copia dell’assegno o del bonifico che hai ricevuto dal futuro acquirente. 


10_ CERTIFICATO DI REGOLARITA’ URBANISTICA E CATASTALE
E’ un vero e proprio Attestato, redatto da un tecnico professionista che dichiara la REGOLARITA’ della tua casa. 
Se questo documento non viene presentato, il notaio non stipula.

11_ REGOLAMENTO DI CONDOMINIO 
Naturalmente è necessario solo se vendi un appartamento all’interno di un condominio. 
Per legge dovresti averne già una copia, ma qualora tu non lo trovassi puoi recarti dall’Amministratore e chiedergli di procurartelo.
Per quanto non previsto dal Regolamento Condominiale valgono le Norme del Codice Civile, quelle delle leggi in materia e le deliberazioni dell’Assemblea dei Condomini adottate a norma di Legge.


12_ DICHIARAZIONE DELLE SPESE CONDOMINIALI
Potrai chiederla all'Amministratore quando saprai la data esatta in cui verrà stipulato l’Atto di Rogito per la vendita della tua abitazione.

E’ un documento con il quale l’Amministratore attesta che hai pagato tutte le spese condominiali fino alla data del Rogito.


Ti scoppia la testa con tutti questi documenti?
 

  NON TI PREOCCUPARE!    

PENSIAMO A TUTTO NOI! 

Per noi di Agenzia d’Affari Cesena l’obiettivo principale è quello di fornire ai nostri clienti un servizio di qualità elevata.
Ecco perché abbiamo all’interno della nostra squadra un team di professionisti che si occupano della gestione, del reperimento e della produzione di tutta la documentazione necessaria, e che ti permette di arrivare al giorno del Rogito preparato, tranquillo e soprattutto… SENZA STRESS! 



COSA ASPETTI?? Se devi vendere casa chiama AGENZIA D’AFFARI CESENA!